Quali sono le differenze tra parrocchetti e pappagallini?

Domanda: quali sono le differenze tra parrocchetti e pappagallini?

Ci sono differenze tra Parrocchetti e Budgies? Perché le persone sembrano usare i termini in modo intercambiabile?

Risposta: la verità è che i Parrocchetti e i Budgies sono in realtà uno nella stessa.

Gli uccelli che comunemente chiamiamo Parrocchetti negli Stati Uniti sono conosciuti come Budgerigars o Budgies per il resto del mondo. Mentre alcuni potrebbero sostenere che parrocchetti e pappagallini non sono gli stessi, la loro tassonomia è esattamente la stessa.

I due termini sono molto simili alla confusione sul nome dell'Africano Grigio.

Il termine comune per il pappagallo il cui nome scientifico è Psittacus erithacus negli Stati Uniti "African Grey Parrot". I tassonomi stanno ancora cercando di capire la differenza tra i due tipi di grigi africani, il Congo e il Timneh. Ma queste due specie hanno due diversi nomi tassonomici poiché il Timneh è considerato una sottospecie del Congo. Tuttavia, se cerchi la specie "African Grey Parrot" nel libro di Joseph M. Forshaw, Parrots of the World, non la troverai. In questo enorme volume che pesa 6,7 ​​chili, è elencato come un "Pappagallo grigio". Tuttavia, questo elenco fa riferimento al nome scientifico per il Grey africano. Ci sono aree del mondo in cui il pappagallo africano, o pappagallo grigio come è noto, viene definito "il pappagallo dalla coda rossa". Ma qualunque cosa tu chiami questo uccello, la specie è davvero la stessa.

È lo Psittacus erithacus.

Nel libro di Forshaw, il Parrocchetto è semplicemente elencato come un "Budgerigar" con il nome scientifico, Melopsittacus undulatus. Questo nome scientifico in latino è lo stesso dato al parrocchetto. Quindi sono in effetti la stessa specie.

Mentre è ancora molto confuso da come questi uccelli abbiano il nome "Budgie" che è l'abbreviazione di "Budgerigar", ci sono diverse teorie.

Uno è che deriva dalla parola gergale australiana, "budgery".

Non importa quale sia l'origine di questi deliziosi piccoli pappagalli, sono il terzo animale compagno più popolare al mondo elencando proprio sotto cani e gatti. Sono stati popolari per secoli e sono originari dell'Australia dove vivono nelle praterie aride e sono uccellini estremamente duri. In genere si spostano in grandi stormi per trovare acqua durante i periodi di siccità e per cercare la loro dieta di cereali, erbe, semi e insetti. Sono considerati un uccello abbastanza esperto da poter sopravvivere nelle condizioni in cui lo fanno.

La parola "Parrocchetto" è un termine usato per descrivere un gruppo di uccelli di diverse dozzine di piccole dimensioni e con penne a coda lunga e corpi snelli. Altri pappagalli chiamati parrocchetti sono il parrocchetto dei baffi, il parrocchetto dell'erba, il parrocchetto dei monaci noto anche come pappagallo quacchero e il parrocchetto indiano con il collo ad anello. Tutti questi uccelli sono in realtà piccoli pappagalli e tutti hanno le penne della coda lunga.

Il Budgerigar fu registrato per la prima volta nella storia dal famoso botanico e zoologo George Shaw nel 1805. Britannico per nascita, divenne molto interessato alla flora e alla fauna naturali dell'Australia quando iniziò a lavorare nella sezione di storia naturale del British Museum.

La gente stava colonizzando l'Australia in quel momento e gli esemplari di piante e animali venivano rimandati in Inghilterra per ulteriori studi. Fu il primo a pubblicare le sue scoperte con nomi scientifici del pappagallino nonché l'ornitorinco, l'echidna, il vombato e il serpente nero.

I primi pappagallini arrivarono in Inghilterra nel 1840. La riproduzione in cattività iniziò intorno al 1850 quando un interesse nel mantenere questi uccelli come uccelli da compagnia era iniziato. La prima variazione di colore usando l'allevamento selettivo fu registrata nel 1870 e dopo che furono sviluppate molte varianti che sopravvivono ancora oggi.
Esistono tuttavia diverse varietà di questi uccelli disponibili. Arrivano in un mare di bellissime mutazioni cromatiche e l'allevamento selettivo ha dato a tipi come il Budgie inglese un aspetto distintivo tutto loro.



Dai un'occhiata a questo profilo informativo su parrocchetti e budgie per scoprire di più sul fatto che siano la specie giusta per te.

A cura di: Patricia Sund